Il tuo indirizzo IP

3.235.186.94

Profilo Instagram: ad ognuno il suo.

Profilo Instagram: ad ognuno il suo.

Personale, Creator o Business : come scegliere il profilo Instagram che fa per te.

Instagram permette di utilizzare diverse tipologie di account: scegliere la tipologia di profilo Instagram più adatta ai tuoi obiettivi è il primo passo per impostare una strategia di comunicazione efficace.

Esistono 3 tipi di profilo Instagram:

  • personale (che può essere privato o pubblico)
  • creator
  • business o aziendale

In tutti i profili le funzioni di base relative alla pubblicazione di contenuti sono identiche ma quello che cambia sono le funzionalità specifiche di ogni categoria. Vediamole insieme.

Account Instagram personale privato o pubblico

Il profilo personale è adatto per chi utilizza Instagram come uno strumento di svago o comunque chi ne fa un utilizzo non professionale. E’ il profilo adatto a te se vuoi condividere saltuariamente aspetti della tua vita con i tuoi amici e conoscenti tramite foto o video. Questo profilo può essere privato o pubblico. E’ privato se i tuoi contenuti sono visibili solo a chi ti segue mentre è pubblico quando tutti gli utenti possono vedere le tue foto e video anche se non ti seguono. In qualsiasi momento puoi modificare l’account personale da privato a pubblico e viceversa semplicemente dalle impostazioni.

Le funzionalità di questa tipologia di account sono molto semplici: si possono pubblicare fotografie e video, seguire gli altri account, essere seguiti a propria volta, scambiare commenti e messaggi privati. Nella presentazione è consentito aggiungere un link verso l’esterno. E’ possibile inserire dei link esterni nelle stories e si possono utilizzare tutti gli audio della piattaforma per i propri video e reels. Con questo profilo non si possono inserire informazioni di contatto, non è previsto lo shop. Con un profilo personale non è possibile effettuare campagne di advertising o visualizzare gli insight relativi alle proprie performance.

Sempre più spesso sta accadendo che alcuni content creator, dopo aver raggiunto notevole popolarità, decidano di passare ad un profilo personale privato. In questo modo chi vuole vedere i loro contenuti deve necessariamente seguirli. Si tratta di una strategia di digital marketing particolare che non può funzionare per tutti. Inoltre facendo questa scelta rinunciano ad alcune funzionalità disponibili solo per gli account creator o business.

Account Instagram creator

Quando è stata presentata tale tipologia di account è stata etichettata come “il profilo degli influencer” ma tale definizione è riduttiva.

Questa tipologia di profilo è adatta se sei un influencer, un blogger, una figura pubblica, un professionista o comunque per tutti coloro che vogliono utilizzare instagram in modo professionale e monetizzare la propria presenza in questo social.

Partiamo da una premessa: l’account creator è sempre pubblico quindi i contenuti possono essere visualizzati da tutti gli utenti. In qualsiasi momento potrai trasformare il tuo account personale in un account creator e viceversa. Una caratteristica peculiare di tale tipologia di profilo è che potrai collegarlo alla tua pagina Facebook personale senza quindi avere una pagina Facebook aziendale.

Per tale tipologia di account sono previste tutte le funzionalità del profilo personale. Inoltre puoi decidere che la presentazione sia come quella di un profilo personale oppure puoi etichettare il profilo come “creator” e puoi scegliere una categoria di appartenenza, puoi inserire delle informazioni di contatto e aggiungere un link verso l’esterno. E’ possibile inserire dei link esterni nelle stories e si possono utilizzare tutti gli audio della piattaforma per i propri video e reels. Il profilo creator inoltre ti permette di creare uno shop, effettuare campagne di advertising e visualizzare gli insight relativi alle proprie performance. Per i creators sono stati messi a disposizione anche degli strumenti dedicati, in particolare relativi alla creazione di contenuti brandizzati.

Altra importante caratteristica di questa tipologia di profilo è quella riguardante le opzioni di monetizzazione. Meta sta promuovendo diverse tipologie di bonus legate alla pubblicazione di contenuti anche se non in tutti i paesi sono attivi tutti i bonus. Le opzioni di monetizzazione consistono nella possibilità per il creator di monetizzare direttamente da instagram per la creazione di un determinato contenuto (sono esclusi i contenuti brandizzati e gli advertising). Sarà instagram ad inviarti una notifica se vieni ritenuto un creator idoneo e a quel punto potrai configurare la dashboard e il sistema di pagamento. Le tipologie di incentivo per i creator sono in continua evoluzione, si passa dai badge nelle dirette live, al bonus reels play. Questo è sicuramente uno degli aspetti più interessanti di questa tipologia di profilo e nel prossimo futuro si vedranno notevoli sviluppi in tale direzione.

Account business o aziendale

La tipologia di account business è molto simile alla tipologia di account creator. È la soluzione ideata appositamente per brand e aziende. Se hai un’azienda che offre prodotti e/o servizi e il tuo obiettivo è quello di pubblicizzare e vendere tramite Instagram allora l’account business può davvero fare la differenza all’interno di una strategia di social media marketing.

Come l’account creator anche l’account business è sempre pubblico quindi i contenuti possono essere visualizzati da tutti gli utenti. Anche in questo caso potrai trasformare il tuo account personale in un account business in qualsiasi momento e viceversa. Una caratteristica peculiare di tale tipologia di profilo è che potrai collegarlo solo ad una pagina Facebook aziendale.

Se guardiamo alle funzionalità il profilo business e quello creator sono davvero simili. Nella presentazione del profilo potrai inserire la categoria di appartenenza della tua azienda, puoi inserire delle informazioni di contatto e aggiungere un link verso l’esterno. Puoi anche prevedere dei pulsanti azione per chiamarti o scriverti direttamente. E’ possibile inserire dei link esterni nelle stories, si può creare uno shop, effettuare campagne di advertising e visualizzare gli insight relativi alle proprie performance. Anche per le aziende sono previsti strumenti dedicati relativi alla creazione di contenuti brandizzati e anche le aziende possono accedere alle opzioni di monetizzazione previste da Meta.

Una differenza che può sembrare banale ma che invece incide molto nella creatività dei contenuti è quella relativa alla possibilità di utilizzare solo audio business royalty free anche se per ovviare a tale limite molti audio possono essere salvati ed utilizzati comunque.

Perché scegliere il profilo Instagram corretto è così importante

Come avrai già capito scegliere il profilo giusto è veramente importante. Impostare una strategia di digital marketing per Instagram che sia idonea alle tue esigenze parte proprio dalla scelta del profilo migliore.

Ecco di seguito una tabella comparativa con un riepilogo generale delle differenze tra le varie tipologie di profilo.

Speriamo che questo articolo ti sia servito per chiarirti le idee se stai aprendo un nuovo profilo o per decidere che cambiamenti apportare ad uno già in uso.

Se vuoi maggiori informazioni o ti serve supporto per configurare correttamente

il tuo profilo Instagram clicca qui e scopri i nostri servizi Academy.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Ti scriveremo una volta al mese per aggiornarti sulle principali novità del mondo digital e social
e per informarti di eventuali promozioni e codici sconto.