Il tuo indirizzo IP

100.24.209.47

 

Facebook, Instagram e Whatsapp: novità all’F8 2019.

Facebook, Instagram e Whatsapp: novità all’F8 2019.

Ecco tutte le novità annunciate da Facebook dal palco dell’evento F8 2019.

 

Ad inizio Maggio si è tenuta l’edizione 2019 di F8, l’annuale conferenza degli sviluppatori di Facebook, un appuntamento imperdibile per chi lavora con i social media. Due giorni in cui Mark Zuckerberg e il suo team hanno presentato il futuro di tutti i prodotti di Menlo Park per i quali sono in cantiere grandi cambiamenti.

 

Facebook, Instagram, WhatsApp e Messenger promettono nuovi strumenti e nuove logiche di interazione sempre più private: vediamo insieme le novità più importanti dei prossimi mesi.

 

Facebook: “The future is private”

 

Come,come? Ma se Facebook è la piazza per eccellenza? Come abbiamo già capito dallo scorso anno, questo è il nuovo motto di Mark Zuckerberg.

 

Facebook si sta adattando all’evoluzione degli utenti, sempre meno propensi a tuffarsi nel caos della piazza digitale dopo tutti gli scandali legati a privacy e fake news, e più favorevoli alla sfera privata del social network come i gruppi e la messaggistica.

 

Per Facebook un nuovo design grafico incentrato su storie e gruppi.

Sarà un restyling molto significativo, molto meno blu e più bianco. Verrà data sempre più visibilità alle storie che resteranno in alto con uno spazio dedicato maggiore. Comparirà una barra laterale dedicata ai Gruppi e un’intera tab attraverso cui sarà possibile scorrere tra i contenuti pubblicati da tutti i gruppi di cui l’utente fa parte e trovare nuovi gruppi che potrebbero interessare.

Tutto questo fa pensare ad una penalizzazione delle pagine, ma dovremo attendere il rilascio del nuovo design nei prossimi mesi per vedere il risultato definitivo.

 

Vendita e spedizioni su Marketplace

Per ora questa funzionalità verrà attivata solo negli USA, si potrà acquistare e spedire direttamente su Facebook. Questa scelta può essere vista come un primo passo verso la creazione di un social e-commerce e sarà sicuramente uno degli aspetti, la cui evoluzione deve essere monitorata con attenzione.

Non sono invece stati fatti annunci in merito alla possibilità di vendere i prodotti direttamente dalla vetrina della propria pagina, anche questa funzionalità è stata sperimentata negli USA ma ad oggi non è arrivata in Italia.

 

Una nuova tab Eventi

La tab dovrebbe essere introdotta entro l’estate e conterrà informazioni sugli eventi che si terranno nelle vicinanze, raccomandazioni e favorirà l’interazione con i propri amici sulla piattaforma.

 

Facebook e …. l’amore.

Eh si, il social network pensa proprio a tutto e vuole aiutare gli utenti anche a trovare l’anima gemella. Verrà attivata una nuova e curiosa funzionalità per Facebook Dating per gli incontri online. Gli utenti potranno segnalare una cosiddetta “secret crush”, una sorta di cotta segreta, direttamente al contatto con cui l’utente vuole interagire. Se l’altro utente ricambia, l’app segnala la compatibilità, ma in caso contrario tutto questo rimane un segreto.

 

Messenger ancora più veloce e orientato alla lead generation

 

Messenger diventerà ancora più veloce e leggero e garantirà l’interoperabilità con WhatsApp e Instagram come già annunciato qualche mese fa. In autunno arriverà inoltre un’app per desktop che permetterà di avviare call di gruppo.

 

La novità più importante per le aziende riguarda l’integrazione di alcuni modelli dei Lead Ads che permetteranno di creare inserzioni che faranno dialogare i potenziali clienti con un bot all’interno di Messenger. In sostanza, un comodo strumento aggiuntivo per fare lead generation tramite il canale di messaggistica. Verrà inoltre integrata una nuova funzionalità che permette di prenotare e fissare appuntamenti direttamente dentro all’app.

 

WhatsApp apre ai cataloghi

 

Per WhatsApp verrà introdotta la nuova funzionalità dei Cataloghi. Questo consentirà in WhatsApp Business alle aziende appunto di mostrare direttamente i cataloghi dei prodotti: in questo modo l’utente si potrà informare sui prezzi direttamente dall’app, senza abbandonarla ed è una maniera più veloce per comunicare con la clientela.

 

Instagram: più spazio allo shopping e meno ai like

 

Tante novità per Instagram, la più importante riguarda l’espansione delle funzionalità di shopping e checkout. Tali funzionalità vengono estese ai creators: sarà possibile acquistare direttamente su Instagram i prodotti presentati/indossati dai creatori di contenuti, senza uscire dalla piattaforma.

 

Nelle storie si potranno inserire degli sticker per la raccolta fondi tramite cui si potranno raccogliere soldi per le no profit direttamente su Instagram, proprio come già avviene su Facebook.

 

Una delle news più interessanti riguarda una sperimentazione che partirà dal Canada che prevede l’oscuramento del numero di like ottenuti da un determinato contenuto. L’obiettivo è quello di fare in modo che l’attenzione si sposti sui contenuti e non su quanti like arrivano. Anche il numero dei followers verrà reso meno evidente nei profili come già è avvenuto per Facebook.

 

In che direzione stanno andando i social network?

 

Le news annunciate all’evento di Maggio confermano che si sta concretizzando un cambiamento reale e sostanziale nel modo di fare social networking. Ci sarà un ritorno ad una comunicazione personalizzata e univoca con gli utenti tramite gruppi e messaggi e viene confermata l’importanza dei contenuti visual come video e storie.

 

Chi vuole utilizzare i social come una risorsa di business, dovrà tener conto di questi cambiamenti e capire come sfruttare a proprio vantaggio queste nuove funzionalità.

 

Fonte: Facebook